Chiesa
dei SS. Nicolò e Domenico

La chiesa è parte dell’omonimo ex complesso conventuale domenicano, ora Museo di San Domenico. Si affaccia con l’abside sui giardini pubblici Rambaldi, costituendo uno degli angoli più affascinanti e incantevoli della città.

La storia dell’edificio è perciò legata a quella dell’ordine dei Domenicani, che nel 1280 diedero inizio alla costruzione della chiesa e successivamente del convento. La chiesa gotica, completata nel 1374, fu nel ‘600 e nel ‘700 profondamente modificata all’interno. Fra le numerose tele conservatevi merita di essere menzionato “Il martirio di S.Orsola” di Ludovico Carracci.
All’esterno, invece, s’impone alla vista il grande portale in cotto del 1340, opera di Iacopo da Cereto, con lo splendido rosone.


Chiesa dei SS. Nicolò e Domenico
via Quarto 5
tel. 0542.23443 Parrocchia

Orari di apertura:
su appuntamento


 

Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2018