La Via Selice

image_print

Attualmente si dirama dalla centrale via Emilia Est verso la periferia in direzione del casello autostradale, tramutandosi in strada provinciale e successivamente in statale.

Di costruzione romana, rivestiva una funzione commerciale determinante, in quanto collegava Imola con il mare, allora meno distante di adesso, terminando a Caput Silicis , l’attuale abitato di Conselice . Fu Appio Claudio, prefetto delle milizie romane di Silla, che fece costruire questa ampia strada, lunga 15 miglia e tutta lastricata di selci, da cui il nome.


Via Selice
via Selice

 


Ultimo aggiornamento: