In bici in centro

Ultimo aggiornamento:

image_print

Partenza dallo IAT (Informazione Accoglienza Turistica) nella Galleria del Centro Cittadino sulla piazza Gramsci.

 

Raggiungere la via Mazzini, svoltare a destra fino ad arrivare all’intersezione con viale Rivalta. Svoltare a destra e proseguire fino a Porta Montanara. Proseguire oltrepassando la Porta per poi utilizzare il viale alberato di via Saffi fino alla Rocca Sforzesca. Costeggiare la Rocca mantenendola a destra, prendere il pittoresco percorso alle spalle della Rocca che s’immette in via Caterina Sforza attraverso un varco nelle antiche mura: voltare a sinistra, proseguire fino all’incrocio, girare a destra in via Emilia (l’antico decumano massimo) e percorrerla verso il centro della città prestando particolare attenzione ai civici 25 (Palazzo Machirelli), 29 (Casa Rambaldi), 34 (Palazzo Dal Monte Casoni) e 80 (Teatro e Biblioteca Comunale – Complesso S. Francesco). Dalla piazzetta Abate Ferri su cui si affaccia il Teatro prendere a sinistra via Verdi ( al n. 7 notare la sede del Museo Archeologico Scarabelli), proseguire diritto fino all’incrocio con via Cavour; svoltare a destra e raggiungere i Giardini Rambaldi, dove al n. 4 di via Sacchi ha sede il Museo di San Domenico che accoglie le Collezioni d’arte della città e il Museo Archeologico e Naturalisticoa ‘Giuseppe Scarabelli’.

 

Percorrere via Sacchi, svoltare a sinistra in via Quarto: notare a sinistra al numero 1 il bellissimo portale gotico della Chiesa di S. Domenico. Superato l’incrocio con via Orsini, proseguire diritto in via Cerchiari arrivando così in via Appia; svoltare a sinistra e oltrepassare al numero 18 Palazzo Pighini. Prendere a destra via Cavour (notare al numero 84 il rinascimentale Palazzo Calderini); all’incrocio con la stretta via Baviera Maghinardo svoltare a destra arrivando in via Emilia (est). Svoltare a destra e poi subito a sinistra per piazza Mirri; proseguire lungo la via dei Mille , svoltare a destra in via Laderchi per arrivare nuovamente nella zona pedonale della via Emilia (est). Proseguire diritto, notando a sinistra piazza Matteotti, oltrepassare l’orologio e continuare diritto fino all’intersezione con la via Orsini : alla vostra sinistra avrete la settecentesca Farmacia dell’Ospedale. Percorrere lo stretto vicolo Inferno, posto a lato della farmacia, per arrivare in piazza Conciliazione, dietro l’imponente abside del Duomo. Proseguire diritto, svoltare a sinistra in via Don Bughetti e nuovamente a sinistra in via Garibaldi, dove al numero 18 dove troverete Palazzo Tozzoni.

 

Proseguire diritto fino all’incrocio con via Mazzini e girando a sinistra, ritornerete al punto di partenza.

Mappa del percorso