Frutta

image_print

 

Zona agricola di antiche tradizioni, Imola offre frutta fresca in grande varietà, fra cui l’albicocca Val Santerno, inclusa nell’elenco dei prodotti agroalimentari italiani tradizionali, la pesca di Romagna (particolarmente succosa) e la pesca nettarina, i famosi fragoloni imolesi e il marrone IGP (Indicazione Geografica di Produzione che identifica in questo caso i castagneti fra i 200 e gli 800 metri) proveniente dalle colline di Castel del Rio, a pochi chilometri da Imola.

Rispetto alla comune castagna, il marrone è più dolce, profumato e di pezzatura più grande e viene impiegato in moltissime gustose ricette dolci e salate. Castel del Rio dedica al marrone – e ad un altro profumato prodotto del bosco, il fungo porcino – due feste molto popolari.


Ultimo aggiornamento: