Palazzo Ginnasi



Il palazzo, dimora dei Conti Ginnasi-Poggiolini di cui reca gli stemmi gentilizi sulle facciate di via Cavour e via Appia, si presenta nell’aspetto che gli fu conferito nel corso della ristrutturazione nel ‘700.

La dimora si sviluppa intorno a due cortili, uno di servizio con le stalle (attualmente visitabile da via Cavour 65) e uno di rappresentanza, arricchito da una scenografica fontana con la statua di Nettuno. Due stanze al piano terreno sono decorate da otto paesaggi a tempera opera di Alessandro Della Nave e Antonio Villa, che ornarono nella seconda metà del ‘700 molti altri palazzi gentilizi.

L’edificio ospita attualmente uffici e abitazioni private.


Palazzo Ginnasi
via Appia 39

 


Ultimo aggiornamento: 13/07/2020

image_print