Palazzo Vescovile

Sorge di fronte all’ingresso del Duomo. Fu edificato nel XII secolo e successivamente ampliato nel XV e XVI secolo. L’aspetto attuale è dovuto ai grandi lavori di ristrutturazione condotti nella seconda metà del ‘700 da Cosimo Morelli.
L’imponente facciata è movimentata dalla simmetria delle finestre e dai due grandi portoni di accesso. Lo scalone monumentale del Morelli collega il cortile al piano nobile dell’edificio, ed è ornato da ampie finestre, lesene e capitelli dorici.
Del Palazzo Vescovile sono visitabili i locali destinati all’Archivio Diocesano, al Museo Diocesano e al Museo delle Carrozze.


Palazzo Vescovile
piazza Duomo 1

 


Ultimo aggiornamento: 13/07/2020

image_print